Francesco Giubilei

Francesco Giubilei

Torna la rubrica Giovani Italiani di Talento, con la storia di Francesco Giubilei, giovane imprenditore nel settore dell’editoria.

giubilei-foto-2La storia di Francesco Giubilei è una storia di coraggio e passione, cultura e scommessa su se stessi. Tutto ha inizio nel 2008, quando il sedicenne Francesco, divorato dall’amore per la letteratura e la storia, decide di fondare una casa editrice dal nome ‘Historica edizioni‘.
Nata ‘come rivista di letteratura scaricabile online’, il team della neo casa editrice è un gruppo di amici prima che di colleghi: un grafico, un editor e un webmaster iniziano la loro avventura pubblicando collane di piccoli racconti e di viaggio. I successi non tardano ad arrivare. Appena tre anni dopo infatti, a diciannove anni Francesco è la dimostrazione che investire sui libri e sul loro mercato è tutt’altro che una scommessa persa. Historica in breve tempo passa dal solo digitale al cartaceo, una svolta importante per la sua crescita: i giovani collaboratori cominciano a ricevere sei o sette manoscritti a settimana, pubblicando uno o due libri al mese di saggistica, narrativa o viaggio. Attualmente Francesco vive a Roma, dove studia lettere e ha un ufficio che comprende un editor, un grafico, due web master e un piccolo comitato di lettura. Durante una fiera del libro incontra Giorgio Regnani, imprenditore modenese dell’aceto balsamico, con cui poi ha nel 2013 la seconda casa editrice, la ‘Giubilei Regnani‘. Nel frattempo ha fondato i sitiScrivendoVolo e CiaoCinema e cura il blog ‘Leggere è rock’ su Linkiesta. Nella storia di questo giovane, creativo editore un ruolo fondamentale ha avuto la sua famiglia, che lo ha supportato e incoraggiato fin dal primo momento, nonostante un iniziale breve periodo di diffidenza: “Il passo è più lungo della gamba”, queste sono state, infatti, le parole pronunciate dal papà chirurgo e dalla mamma pediatra alla proposta di Francesco, che presto hanno lasciato spazio alla voglia di rischiare insieme al proprio figlio. Persino la nonna ha dato un contributo all’ambizioso progetto, diventando presidente dell’associazione con cui Giubilei ha editato il primo libro, ‘Le colpe dei padri’, che ha venduto centoventi copie andate esaurite dopo poche settimane. Francesco non è l’unico appassionato di storia in famiglia, anzi il suo amore per i libri è nato proprio nella ‘biblioteca immensa’ del nonno Italo, presso cui trascorreva le vacanze estive nella sua casa in Umbria. Maestro elementare di professione, il nonno è stato anche maestro di vita per il piccolo nipote: tra i racconti sulla guerra combattuta durante il ventennio e le letture con le quali i due impegnavano il tempo libero, Francesco ricorda il nonno con affetto e riconoscenza. Adesso Historica Edizioni ha una nuova sfida, deve confrontarsi infatti con il mercato degli ‘e-book’. Ebbene si, perché le vendite degli e-book rappresentano già una fetta consistente del commercio librario e Francesco, in quanto più giovane editore italiano, ha il dovere e l’urgenza di riflettere sul mercato del domani.
Lungimiranza e coraggio: sono queste le parole con cui identificherei Francesco Giubilei e la sua storia. Egli, mosso unicamente da passione e intraprendenza, ha scommesso, vincendo, su un settore in crisi ed è riuscito a ritagliarsi uno spazio all’interno del panorama culturale italiano.

AUTORE: Pasquale Saetta

Team Comunicazione – Giovani Italiani di Talento

Leave a Reply

Your email address will not be published.