FuturePost

Congresso FutureDem – Idee, emozioni e progetti

Dal 17 al 19 marzo ho avuto la fortuna di poter partecipare al Congresso Nazionale di FutureDem a Roma. Avevo già sentito parlare di questa associazione e mi affascinava da tempo, ma non avevo mai avuto occasione di conoscerla direttamente e di partecipare. E’ stato grazie al mio coordinatore regionale, Chiara Berti, che sono entrato nel gruppo dell’Emilia Romagna e ho poi potuto partecipare al Congresso. Devo dire che sono rimasto sorpreso. Perché non ho visto la classica organizzazione politica giovanile che ognuno di noi può pensare, ma una comunità di amici che condividono gli stessi ideali e la stessa voglia di cambiare le cose. In quell’assemblea ho percepito un clima semplice, leggero, quasi familiare. E credo che sia soprattutto questa la marcia in più: una Politica che abbia alla base il rapporto umano, l’amicizia. In quei tre giorni ho conosciuto persone straordinarie, estremamente preparate e disponibili, e ho avuto modo di constatare come FutureDem sia una fucina di idee affascinante che cerca di creare una connessione fra giovani che hanno semplicemente il sano desiderio di formarsi e di prendere nelle proprie mani il loro domani. Ho visto idee, emozioni e progetti genuini di una limpidezza disarmante. Da questa esperienza sono uscito arricchito. Innanzi tutto dal punto di vista umano, per i nuovi rapporti e per le amicizie strette, che credo siano la cosa più importante. Ma anche dal punto di vista politico, perché secondo me quello non è stato solo un Congresso, ma anche la chiara dimostrazione di come la Politica possa tornare a fare il suo mestiere, quello di portare bellezza e speranza, partendo innanzi tutto dai giovani.

Anche da semplici iscritti si può essere parte integrante di una storia, di una bella storia, quella di FutureDem, l’onda anomala del cambiamento. Grazie.

 

AUTORE: Francesco Savorani

FutureDem

Rispondi

Congresso FutureDem – Id…

di FutureDem tempo di lettura: 1 min
0