Chi sceglie sul e del mio corpo ?

Aborto-in-Italia-620x250Voglio scrivere poche parole da elettrice e militante del Partito Democratico, e lo faccio perché desidero avere risposte precise, da quello che considero- ancora, nonostante tutto- il mio Partito, sul tema dell’autodeterminazione delle persone sul proprio corpo.
Un principio così generale da sembrare superfluo e ridondante doverne scrivere. Eppure non sembra così scontata, per molte e molti in casa Pd, la risposta alla domanda:
Chi sceglie sul e del mio corpo?

L’1 Febbraio ci sarà una mobilitazione in tutta Europa per manifestare solidarietà alla donne (e gli uomini) della vicina Spagna contro i provvedimenti che attentano al riconoscimento del diritto all’aborto, e soprattutto per riaffermare un concetto che dovrebbe considerarsi definitivamente acquisito: sul mio corpo l’unica e ultima parola è la mia.

E il mio Partito ha posizioni nette e chiare al riguardo ?
In Italia la 194 è sostanzialmente svuotata dalla clausola dell’obiezione di coscienza, e anche nel nostro Paese si torna a parlare di aborto clandestino, un incubo che sembrava seppellito da almeno 30 anni.
E in Europa? Non soffia un vento migliore.
A dicembre, è proprio grazie all’astensione (senza alcun preavviso contro l’indicazione del gruppo) di alcuni europarlamentari del PD che viene bocciata la mozione Estrela.
E se in Spagna è in atto una contro riforma sull’aborto, in Svizzera è stato lanciato un referendum per escludere l’aborto dall’elenco delle prestazioni gratuite.

Quello dell’autodeterminazione sul corpo, fra l’altro, è un tema che non riguarda solo l’aborto, ma anche l’eutanasia legale, per esempio.
Un principio che chiama in causa il concetto stesso di cittadinanza.
Possiamo parlare di piena cittadinanza quando uno Stato-tutore decide sui corpi e le vite delle cittadine e dei cittadini ?

In conclusione: quali saranno le azioni del Pd su questo punto?
Ho ragione di temere che dopo la Spagna, potrà essere la volta dell’Italia ?
O il Pd sarà baluardo dell’ affermazione del diritto alla piena autodeterminazione ?

Elena Caruso

FutureDem

One thought on “Chi sceglie sul e del mio corpo ?

  1. é sacrosanto che le iscritte e gli iscritti pretendano risposte chiare e circostanziate da chi gli è stato imposto per legge. Alle candidate e candidati alle prossime europee ricordo che la memoria delle donne è molto lunga e sull’aborto, sui nostri diritti, sul nostro corpo, su quello che ci siamo conquistate non ammettiamo strategie e tatticismi

Rispondi

Chi sceglie sul e del mio corp…

di FutureDem tempo di lettura: 1 min
1